Il pacco viveri? È “su misura”